Sfida al cardiopalma quella che vedrà sabato scontrarsi il Valentia e il Real Rieti U17. Si affrontano, il miglior attacco del girone, quello dei romani con ben 122 reti segnate in quattordici partite, e la seconda miglior difesa, quella del Real che ha concesso 33 reti, solo sei in più rispetto alla capolista CCCP. Sono proprio queste statistiche che sposteranno l’ago della bilancia a favore di una o dell’altra squadra. Gli amarantocelesti dovranno esser bravi a limitare la potenza di fuoco degli avversari e a sfruttare le occasioni che capiteranno li davanti. Più o meno quello che successe all’andata dove il Rieti dominò e vinse con il risultato di 8 a 1, tenendo però in considerazione che la compagine avversaria aveva, in quella partita, a disposizione rotazioni limitate, e questo a lungo andare pesò sull’andamento del match. Quella che aspetta i ragazzi di Ferri sarà una partita fondamentale per le ambizioni di classifica in quanto oltre alla partita con il Valentia, in vista c’è il recupero con il Balduina, in una fase della stagione che metterà a dura prova l’U17 del Real.

Bordocampo – Ferri commenta con queste parole il match che attende i suoi ragazzi: ”Sabato affrontiamo una corazzata, a mio modesto avviso la miglior squadra affrontata nel girone di andata al Palamalfatti, e non ci dobbiamo illudere di quel risultato, dove i nostri avversari erano molto rimaneggiati. Dovremo essere perfetti e dare tutto ciò che abbiamo se vogliamo portare a casa punti, sopratutto per reagire a questo periodo nero che ha messo a letto con l’influenza buona parte della rosa, compreso il sottoscritto”.

Classifica

  1. CCCP 1987 35
  2. S.S. Lazio 33
  3. Olimpus Roma 32
  4. Valentia 31
  5. Balduina Sporting Club 27*
  6. Real Rieti 25*
  7. Circolo Canottieri Lazio 23
  8. Blue Green 19
  9. Futsal Tevere 15
  10. Sporting Juvenia 14*
  11. Italpol Calcio A 5 11
  12. Accademia Calcio Sabina 7
  13. Real Palombara 1923 2
  14. F.C. Città Eterna 1*

*una partita in meno

Ufficio Stampa Real Rieti