Il Real Rieti U19 cede il passo alla Lazio. Nel “monday night” della sesta giornata del girone d’andata, il quintetto allenato da Marco Abati non riesce a contenere un avversario che già al termine del primo tempo, chiuso avanti 2-1 da la sensazione di poterla gestire. Generoso il Real, che con Pandolfi la tiene in piedi, ma nella ripresa la Lazio prende il sopravvento e i tre punti prendono la via Salaria, direzione Capitale.

Realista e obiettiva, a fine gara, la disamina del tecnico reatino Marco Abati:

“Siamo in un momento di flessione evidente, la prestazione di questa sera fa il paio con quella di domenica scorsa. Complimenti alla Lazio che ha meritato indiscutibilmente la vittoria. Credo che non ci sia altro da fare che comprendere gli errori e lavorare per correggerli. Spero che questi due passaggi a vuoto ci facciano tornare alla realtà che può essere fatta solo di duro lavoro e sacrifici”

UFFICIO STAMPA