Settimo impegno stagionale per il Real Rieti, che stasera alle 18 sarà di scena al Pala To Live di Roma per sfidare i padroni di casa del Cybertel Aniene. Dopo il blitz di Coppa della Divisione contro la Lazio, dunque, per Miki ecco l’esordio in un campionato che ha già vissuto otto stagioni fa sempre in amarantoceleste, contro quello stesso avversario che – a campi invertiti – si ritroverà di fronte a metà dicembre proprio in Coppa (17 dicembre, data ufficiosa). OUT RAMON – Real che dovrà fare a meno di Ramon, non inserito nella lista dei convocati dopo la rifinitura di ieri, ma che in compenso avrà a disposizione tutti gli altri, per dare l’assalto a una vittoria (sarebbe la sesta consecutiva) che garantirebbe il primato provvisorio in classifica. PARLA PIETROPAOLI – “Il nostro obiettivo ormai è chiaro – ammette il patron Pietropaoli – la squadra sa perfettamente a cosa miriamo, di conseguenza mi aspetto una partita di qualità e di spessore anche stasera, a dispetto delle insidie del caso. Ci siamo strutturati per tentare di arrivare fino in fondo e contendere lo scudetto alle migliori del campionato, abbiamo affidato la panchina ad un allenatore che conosce bene il nostro futsal e col quale vogliamo costruire un presente e un futuro importante. Ora sta alla squadra seguirlo: la società ci punta”. I CONVOCATI – Questi i convocati per la sfida di questa sera:Baroni, Moura, De Luca, , Fortino, Jeffe, Jelovcic, Pasculli, Micoli, Rafinha, Romano, Rizzi, Javi Roni, Relandini, De Michelis. UFFICIO STAMPA