Finisce 3-3 tra Real Rieti e Olimpus Roma, la gara d’andata del primo turno di Coppa Italia Under 19. Una gara dai due volti: bloccata e avara di emozioni nel primo tempo, dove nell’unico lampo degno di nota, l’Olimpus passa con Bardelle.

Nella ripresa, invece, il Real cambia marcia e in 4′ ribalta completamente la situazione grazie alla tripletta di Stentella. In campo il prediminio amarantoceleste sembra in grado di poter sortire altri gol, invece in 20″ l’Olimpus acciuffa il pari grazie a Iubei e Di Mario. Nel finale l’assedio reatino prudoce almeno due occasioni nitide, ma l’Olimpus la scampa e il discorso qualificazione è rimandato al prossimo 12 dicembre, quando le due squadre si sfiderano al PalaOlgiata.
A fine gara il commento di Marco Palombi, collaboratore tecnico dell’Under 19 e vice allenatore dell’Under 17.
“È stata una gara difficile, specialmente nel primo tempo, quando siamo apparsi contratti e poco fluidi nella manovra. Poche occasioni da ambo le parti, ma il loro gol ci è servito per prendere coscienza che dovevamo cambiare marcia. Nella ripresa siamo andati meglio, i tre gol di Stentella sembravano poterci bastare e invece è bastato un attimo di distrazione per rimettere tutto in discussione. Peccato – conclude Palombi – ma la qualificazione ce la giocheremo al ritorno”.

Real Rieti – Olimpus 3-3 (pt 0-1)
RETI: 15’11” Bardelle, 3’36″st Stentella, 6’16″st Stentella, 7’17″st Stentella, 15’23″st Iubei, 15’44″st Di Mario

UFFICIO STAMPA

Inviato dal mio dispositivo Huawei