Il Real Rieti comunica di aver raggiunto l’accordo col centrale brasiliano Venancio Cini Baldasso, che ha firmato un contratto che scadrà il 30 giugno 2022. Indosserà la maglia numero 5.

Nato il 1° luglio 1993, Venancio ha vestito per tre stagione (2012-2015) la maglia del Carlos Barbosa, una delle formazioni più prestigiose del Brasile, col quale vince il titolo nazionale, per poi trasferirsi all’Intelli. L’anno successivo arriva la chiamata del Cataratas, ma nell’estate del 2019 approda in Europa, per la precisione in Portogallo dove firma per il Fundao, ma a metà stagione arriva la chiamata dell’Halle Gooik (serie A belga). Nel 2013 l’esordio con la Seleçao Under 21 e la conquista del titolo sudamericano, poi nel 2016 con la Seleçao Universitaria si laurea campione del Mondo.

“Ho scelto il Real Rieti perché so di arrivare in una società ambiziosa, seria e professionale, con grandi obiettivi – dichiara Venancio – Ho sempre voluto giocare qui in Italia, perché so che il campionato italiano è molto competitivo, con uno stile di gioco molto fisico. Questa è l’immagine che ho oggi”.

Il Real Rieti dà il benvenuto a Venancio Cini Baldasso e ringrazia il procuratore Cirilo Cardoso e la C11 Consulting per aver collaborato nella riuscita della trattativa.

Ufficio Stampa Real Rieti